Signore, buon rientro!

Donne AD

Buon rientro alle donne che lavorano!

Quale migliore auspicio per il nuovo anno lavorativo - che inizia con settembre - la presentazione di otto donne che sono un riferimento in termini di posizionamento nel mondo del lavoro? Ne parla un blog di Glassdoor,“8 Highest Rated Women CEOs in 2017”.

E’ il mio augurio per il nuovo anno lavorativo, in particolare per le donne.

Mi spiego: le donne fanno molta fatica a emergere nel mondo del lavoro.

  • Dappertutto per la verità, anche se io penso sempre all’Italia, per via della mia esperienza professionale e perché GoodGoing! è focalizzato sul mercato del lavoro in Italia.
  • Ad ogni livello e in particolare man mano che si sale di livello.
  • In più in Italia, dopo due figli, è facile che le donne vengano o si facciano estromettere dal mondo del lavoro inteso come grandi organizzazioni.

Con l’esempio delle 8 CEO voglio quindi trasmettere alcuni messaggi per tutti:

È possibile, anche se difficile. Diventare CEO di una grossa azienda o comunque di un’azienda significativa ed essere visibile a livello internazionale non è da tutti. Neanche tutti lo vogliono per la verità. In ogni caso, la buona nuova è che sia possibile per le donne. Il blog fa riferimento a una ricerca e una classifica che comprende in Europa solo UK, Francia e Germania. Noi, come Italia, non siamo ancora entrate in classifica.

In alcuni paesi non è ancora possibile. Ciò non toglie che avendo dei riferimenti come queste 8, c’è la prova che ce la si può fare…. E’ solo questione di tempo!

Non è necessario diventare CEO, anche se è il massimo livello in un’organizzazione prima degli azionisti e quindi è un esempio condiviso di successo professionale. Qui la posizione è presa ad esempio del successo appunto, anche se ognuno ha il suo “successo” da inseguire e raggiungere!

Sarebbe bello andare a leggere le biografie di ciascuna di queste donne per trarne gli spunti che fanno per noi. Alcuni li condivideremmo, altri meno.

Ma l’importante è che ci siano. Il mondo femminile soffre di mancanza di esempi di riferimento (role models).

E per favore non cerchiamo le solite scuse come: chissà di chi è figlia, chissà di chi sarà stata l’amante, …

Informazioni sull'autore
Cristina Gianotti
cristina.gianotti@goodgoing.it
Cristina Gianotti si occupa da oltre quindici anni di Coaching - Career, Executive e Business Coaching – a supporto di: manager, professionisti, imprenditori interessati a investire su stessi e sulla propria crescita professionale. Viene da un background di consulenza direzionale, management e imprenditoria. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo libro "E' facile cambiare lavoro se sai come fare" con bookabook. Nel 2018 il suo secondo sul networking: "Connecting Dots: il networking, questo sconosciuto".

comments powered by Disqus

Ricerca

Consigliati

Voglio crescere nella mia professione

Sei una persona preparata e dedita alla tua attività: come puoi fare carriera e migliorare la tua posizione lavorativa? Contattaci per una consulenza.


Sono in cerca di un orientamento

Per proporsi bene sul mercato del lavoro occorre partire da se stessi, capire attitudini e punti di forza. Il Career Coaching può aiutarti. Contattaci


Voglio sondare il mercato

A un certo punto si vuole cambiare: cambiare ruolo nella stessa azienda, cambiare azienda…il Coaching può darti la guida per scegliere il meglio.


Potrei fare il consulente?

Diventare consulente e mettersi in proprio, un ruolo cambiato negli ultimi decenni e che può offrire buone opportunità se hai la stoffa per coglierle.


Ho la stoffa dell'imprenditore?

Diventare imprenditore, dare vita a un nuovo progetto e creare posti di lavoro: se non sai come fare contattaci e scopri che imprenditore sei.

Ultime Pubblicazioni

Come fare una prima buona impressione e "vivere" di questa!

Quanto è importante fare una buona impressione è noto. Ma come si fa? Vediamo insieme alcuni "trucchi" del mestiere.


Third Kiss: come comunichi in particolare in inglese o in un'altra lingua straniera?

Con la scusa dell'inglese vediamo come comunicare al meglio in ambito professionale: in caso di selezioni, presentazioni, negoziazioni, ecc.


Online learning: cosa ci distingue?

E-Learning classico, social learning, gamification e Academy


Che ruolo può svolgere un Communication Coach for English nel processo di selezione e assunzione di un candidato

In molti si chiedono che ruolo può svolgere un Communication Coach for English nel processo di selezione e assunzione. Vediamo un caso concreto.


La vostra organizzazione dispone già di una “Corporate Academy”?

I vantaggi di appoggiarsi ad una società di grande esperienza come Moovs con GoodGoing!

Questo sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o vuoi cambiare le impostazioni del tuo browser, visita la nostra Privacy Policy
Accetto