Come cambiare lavoro: il CV non basta!

Il CV a volte non basta per cambiare lavoro

Non tutti i lavori e i mercati del lavoro richiedono un CV in senso stretto

I professionisti

Ho lavorato con degli ingegneri liberi professionisti. Alcuni hanno delle imprese e quindi di loro parla l’impresa. Altri non sono ancora delle imprese complesse bensì un professionista con le potenzialità di un’impresa. Tale professionista all’inizio della sua avventura in proprio potrebbe aver bisogno di un cv per proporsi a studi e/o in cantieri in cui prestare la propria opera come ingegnere, per esempio come capo cantiere.

Ma dopo alcuni anni serve un CV?

Magari no. Può servire un portfolio di lavoro svolti, in cui la forma di presentazione non è tanto centrata sulla singola persona - per quanto nella sua veste di libero professionista - bensì su cosa offre.

Un CV per aree di competenze è quello più adatto tra i formati di cui si è detto.

L’evoluzione naturale è una brochure, un portfolio, un sito con varie sezioni corrispondenti alla storia, alla organizzazione, agli strumenti, ma soprattutto ai servizi e ai case study di riferimento.

I neoimprenditori

Se parto per una nuova iniziativa imprenditoriale non è detto che la priorità sia un cv. Non lo discuto. Penso che un CV sia comunque una carta da avere e ben fatta. Faccio un paio di esempi:

sempre di più, volendosi associare alle reti di franchising come franchisee, il franchisor valuta la storia professionale dell’aspirante neoimprenditore. Si è visto infatti che le caratteristiche personali contano, ma anche alcune competenze trasversali magari maturate in un mercato e anche una funzione diversa possono rendere anche l’esperienza nel franchising - che è pur sempre business/azienda/vendita - maggiormente di successo

nel business plan inteso come il documento che complessivamente descrive un’iniziativa imprenditoriale vanno indicati i cv dei potenziali soci. E i lettori del business plan, siano essi altri potenziali soci operativi o di capitale, potenziali finanziatori come banche o Business Angels o Private Equity / Venture Capitalist guardano i cv dei soci, eccome!

I creativi

Ci sono persone che per spiegare cosa fanno e come lo fanno, meglio fanno ad avvalersi di figure, scatti, video, esempi concreti. Se faccio dei dipinti su ceramica e li voglio vendere o li espongo o li indosso o ne faccio delle foto e le metto su internet in un sito mio o un sito comune per persone che vendono opere di artigianato.

Se faccio la modella ho un book.

Se creo siti web è meglio che parlino i miei siti e quindi anche sul cv ci saranno riferimenti alle pagine web dei siti da me creati sia che siano siti di illustrazione o di e-commerce.

Informazioni sull'autore
Cristina Gianotti
cristina.gianotti@goodgoing.it
Mi occupo da oltre dieci anni di Coaching - Career, Executive e Business Coaching – a supporto di: manager, professionisti, imprenditori interessati ad investire su stessi e sulla propria crescita professionale. Vengo da un background di consulenza direzionale, management e imprenditoria. Nel 2016 ho pubblicato il mio primo libro "E' facile cambiare lavoro se sai come fare" con bookabook.

comments powered by Disqus

Ricerca

Argomenti

Consigliati

Voglio crescere nella mia professione

Sei una persona preparata e dedita alla tua attività: come puoi fare carriera e migliorare la tua posizione lavorativa? Contattaci per una consulenza.


Sono in cerca di un orientamento

Per proporsi bene sul mercato del lavoro occorre partire da se stessi, capire attitudini e punti di forza. Il Career Coaching può aiutarti. Contattaci


Voglio sondare il mercato

A un certo punto si vuole cambiare: cambiare ruolo nella stessa azienda, cambiare azienda…il Coaching può darti la guida per scegliere il meglio.


Potrei fare il consulente?

Diventare consulente e mettersi in proprio, un ruolo cambiato negli ultimi decenni e che può offrire buone opportunità se hai la stoffa per coglierle.


Ho la stoffa dell'imprenditore?

Diventare imprenditore, dare vita a un nuovo progetto e creare posti di lavoro: se non sai come fare contattaci e scopri che imprenditore sei.

Ultime Pubblicazioni

Ce l’hai il tuo personal brand online? E riesci a fare carriera grazie a questo?

Oggigiorno il personal brand è un must, ma un conto è averlo, un conto è che funzioni per lo scopo che ci siamo proposti: cercare/cambiare lavoro.


Sapersi vendere consiste nel sapere cosa si ha da offrire e saperlo comunicare. Senza mentire però!

Il mercato del lavoro è un mercato come tanti altri, con i suoi pro e i suoi contro. Una certa etica però dovrebbe sempre prevalere, a partire da noi.


Estate tempo di libri…

Un libro è il compagno che non deve mancare nelle tue mancanze, per divertirti, riflettere, ispirarti...


Avere successo nel lavoro: una lunga strada per arrivarci e tanta energia per mantenerlo

Il lavoro è collegato spesso al successo nella vita. Ne può essere una determinante. Come raggiungere il successo e soprattutto come mantenerlo?


Il lavoro dei sogni? Istruzioni "alternative" per cercarlo e riconoscerlo!

Il lavoro dei sogni? Istruzioni "alternative" per cercarlo e riconoscerlo!

Questo sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o vuoi cambiare le impostazioni del tuo browser, visita la nostra Privacy Policy
Accetto