Il valore del viaggio per affrontare un cambio di lavoro

Timetotravel

Sono un’appassionata di viaggi, non so bene perché. Mio papà era un abitudinario, mia mamma si era trasferita dai monti in città per bisogno… (dopoguerra, cioè secoli fa). Non vengo quindi da una famiglia di viaggiatori, ma se mi chiedete di scegliere in un minuto tra un viaggio e un abito firmato … scelgo il viaggio. E lo sceglievo anche anni fa, in altri periodi quando avevo di meno e si dava importanza a certi status symbol come ad esempio i vestiti firmati per le donne.

Perché parlo di viaggi in un blog che si occupa di lavoro?

Non per prendere un aereo a Linate (o vicino a dove siete) e fuggire… No.

Ne parlo come strumento per prendere quelle distanze e rasserenare la mente necessari in vista di decisioni importanti come un percorso di coaching, l’individuazione di un nuovo obiettivo professionale, il lancio di un nuovo servizio, l’avvio di un’attività imprenditoriale.

Quanto volte non riusciamo a lasciarci il tempo per noi, per pensare, per riflettere, per riposare?

Stare a casa sul divano è abbastanza deprimente tutto sommato.

Viaggiare è una mossa molto più costruttiva, positiva e proficua.

Con il viaggio chiudo la porta dietro di me e vado verso l’avventura. Anche se è un viaggio organizzato, ci sono sempre problemi, rischi, persone, eventi incerti da affrontare di minor o maggior tenore. Anche se è un solo week-end, succedono delle cose...  

Anni fa facevo pause di anche un mese o più.

Ora il mondo è cambiato anche nei viaggi, chi sta più via dei mesi? Eppure anche una settimana aiuta veramente. In genere a fine maggio – inizio giugno mi prendo un week-end lungo o una settimana in Italia per festeggiare il nostro anniversario con mio marito… Questa settimana mi fa prendere il fiato in modo da lavorare bene per gli altri due mesi di luglio e agosto prima della pausa estiva.

E la pausa estiva? Non intendo le vacanze per fare dei corsi, studiare, leggere, incontrare relativamente al lavoro. Ma per liberare la mente, stimolarla in modo diverso da quello che si fa ogni giorno … per rigenerarla. Posti nuovi, culture lontane, persone diverse da quelle che frequentiamo abitualmente… tutto aiuta a prendere le distanze da quello che facciamo abitualmente, a metterlo in prospettiva, a relativizzare le cose belle e soprattutto quelle brutte, a riacquistare energia, a fare posto per altre idee e progetti.

Ma bisogna lasciare a casa i soliti contatti, le solite letture, i soliti temi.

Nel mio lavoro ho consigliato più volte un "viaggetto" o l’ho appoggiato entusiasticamente.

Come il viaggio aiuta a cambiare lavoro

Ricordo una signora anni fa che stava uscendo da una grossa azienda di software e doveva cercare un nuovo lavoro. Aveva una situazione complicata anche dal punto di vista familiare e sentimentale. Seguiva un percorso con uno psicologo. Prima di iniziare un percorso di career coaching ha fatto una vacanza di una settimana, era marzo. E’ tornata pronta a  ricominciare almeno sul fronte professionale.

Di recente mi è capitato un signore che vuole migliorare la sua situazione professionale. Ne abbiamo parlato un pò e visto che il lavoro non te lo regala nessuno ma devi impegnarti in prima persona per cambiarlo seppur con una guida… si è concesso (😊) un week-end di riflessione con la moglie.

Oltretutto il percorso di coaching glielo ha proposto la moglie come regalo per il loro anniversario. Che idea!

Per non parlare di quando si cambia lavoro e si mette in mezzo un viaggio per ripartire belli, riposati, magari abbronzati e lasciando dietro l’angolo il passato!

Informazioni sull'autore
Cristina Gianotti
cristina.gianotti@goodgoing.it
Mi occupo da oltre dieci anni di Coaching - Career, Executive e Business Coaching – a supporto di: manager, professionisti, imprenditori interessati ad investire su stessi e sulla propria crescita professionale. Vengo da un background di consulenza direzionale, management e imprenditoria. Nel 2016 ho pubblicato il mio primo libro "E' facile cambiare lavoro se sai come fare" con bookabook.

comments powered by Disqus

Ricerca

Argomenti

Consigliati

Voglio crescere nella mia professione

Sei una persona preparata e dedita alla tua attività: come puoi fare carriera e migliorare la tua posizione lavorativa? Contattaci per una consulenza.


Sono in cerca di un orientamento

Per proporsi bene sul mercato del lavoro occorre partire da se stessi, capire attitudini e punti di forza. Il Career Coaching può aiutarti. Contattaci


Voglio sondare il mercato

A un certo punto si vuole cambiare: cambiare ruolo nella stessa azienda, cambiare azienda…il Coaching può darti la guida per scegliere il meglio.


Potrei fare il consulente?

Diventare consulente e mettersi in proprio, un ruolo cambiato negli ultimi decenni e che può offrire buone opportunità se hai la stoffa per coglierle.


Ho la stoffa dell'imprenditore?

Diventare imprenditore, dare vita a un nuovo progetto e creare posti di lavoro: se non sai come fare contattaci e scopri che imprenditore sei.

Ultime Pubblicazioni

Ce l’hai il tuo personal brand online? E riesci a fare carriera grazie a questo?

Oggigiorno il personal brand è un must, ma un conto è averlo, un conto è che funzioni per lo scopo che ci siamo proposti: cercare/cambiare lavoro.


Sapersi vendere consiste nel sapere cosa si ha da offrire e saperlo comunicare. Senza mentire però!

Il mercato del lavoro è un mercato come tanti altri, con i suoi pro e i suoi contro. Una certa etica però dovrebbe sempre prevalere, a partire da noi.


Estate tempo di libri…

Un libro è il compagno che non deve mancare nelle tue mancanze, per divertirti, riflettere, ispirarti...


Avere successo nel lavoro: una lunga strada per arrivarci e tanta energia per mantenerlo

Il lavoro è collegato spesso al successo nella vita. Ne può essere una determinante. Come raggiungere il successo e soprattutto come mantenerlo?


Il lavoro dei sogni? Istruzioni "alternative" per cercarlo e riconoscerlo!

Il lavoro dei sogni? Istruzioni "alternative" per cercarlo e riconoscerlo!

Questo sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o vuoi cambiare le impostazioni del tuo browser, visita la nostra Privacy Policy
Accetto