Cerchiamo il lavoro dei sogni? Let's go!

Non procrastinare

Agire, agire, agire…

Me lo dico da sola.

Sono rientrata dalle vacanze - che sono consistite sia di un viaggio sia di un po’ di riposo - e fatico a “prendere il giro”. Ho tante idee e anche tanto da fare, ma la voglia? Sono una Bilancia 😊, tendo a procrastinare... Mi dico anche che una volta che poi mi muovo vado come un treno, ma intanto!

Di recente Mister Z (Zdravko Cvijetic) ha pubblicato su Linkedin un articolo dei "suoi" sulla procrastinazione, dal titolo “Where to start when you’ve procrastinated on your goals or too long”. Mi è piaciuto nel senso che c'è qualche suggerimento da seguire. 

Settembre è un inizio d’anno per molti versi specie per gli aspetti professionali, quindi… all’opera!

Vediamo "come" in alcuni punti.

1. Perché ho aspettato tanto a mettermi in moto per raggiungere il mio obiettivo?

a.      C’erano le vacanze che stavano arrivando ed ero stanca.

b.      Avevo bisogno di “prendere aria” per recuperare forza ed energia.

c.     Dovevo badare ai miei familiari, la mamma, la suocera o i figli…

d.     Dovevo terminare gli impegni assunti prima di andare in vacanza.

e.     …

Possono esserci "n" motivazioni per procrastinare, magari rifletterci un po' e scriverle può aiutare a fare chiarezza.

In più questo esercizio ci aiuta a non incolparci troppo, cosa che è facile da fare, ma non porta a niente di buono ora che vogliamo riprendere in mano il progetto che ci sta a cuore!

2. E’ ancora quello che voglio?

  • Voglio dimagrire?
  • Voglio cambiare lavoro?
  • Voglio sviluppare il business che ho avviato?
  • Cosa voglio?

Magari è il caso di riprendere in mano il progetto che ci sta a cuore, rivalutarlo e confermarlo. Non ci sarebbe niente di male se fosse cambiato in tutto o in parte.

Una volta scelto, anche qui, mettiamolo per iscritto: un quaderno o un “Note” basta e avanza, ma fa la differenza!

Un progetto, non 5 o dieci.

3. Bene avere la visione di insieme sul progetto che mi sta a cuore, ma poi la strategia va tradotta in un piano d'azione

Va fatto un piano di attività per iniziare e fare un passo dopo l’altro.

Se voglio dimagrire 10 Kg. mi spavento, ma se so che seguendo pedissequamente la dieta che mi ha dato la dietologa ci riesco nei tempi e nei modi salutari, so cosa fare ora per ora!

Magari per il progetto principale farsi aiutare non è una cattiva idea. Come nel caso del ricorso alla consulenza di una dietologa per una perdita di peso importante.

Si possono fare le cose da soli e bene. Magari ci vuole tanto tempo e si fanno degli sbagli. Con qualcuno non è che non ci si metta tempo e non si facciano degli sbagli, ma magari il percorso è più piacevole e soprattutto efficace!

Ciò vale per esempio se sto pensando di cambiare lavoro. Un business coach può
fare la differenza specialmente nella definizione dell'obiettivo in concreto e nell'impostazione del piano di azione.

4. Il trucco è ...

fare un passo dopo l’altro. Non conta quanto faccio e di che qualità è l’azione che faccio, l’importante è che sia in linea con il risultato da raggiungere!

Quindi…

il trucco è fare un’azione - per quanto piccola e insignificante - ogni giorno nella direzione giusta.

Io ho iniziato settembre riprendendo in mano l’articolo di Mister Z, scrivendone il commento che sto postando sul mio blog in questi giorni.

E’ un passo che si inserisce nello sviluppo del mio business come Business Coach a servizio del mondo del lavoro in Italia all'interno del network GoodGoing!.

E tu?

Informazioni sull'autore
Cristina Gianotti
cristina.gianotti@goodgoing.it
Mi occupo da oltre dieci anni di Coaching - Career, Executive e Business Coaching – a supporto di: manager, professionisti, imprenditori interessati ad investire su stessi e sulla propria crescita professionale. Vengo da un background di consulenza direzionale, management e imprenditoria. Nel 2016 ho pubblicato il mio primo libro "E' facile cambiare lavoro se sai come fare" con bookabook.

comments powered by Disqus

Ricerca

Argomenti

Consigliati

Voglio crescere nella mia professione

Sei una persona preparata e dedita alla tua attività: come puoi fare carriera e migliorare la tua posizione lavorativa? Contattaci per una consulenza.


Sono in cerca di un orientamento

Per proporsi bene sul mercato del lavoro occorre partire da se stessi, capire attitudini e punti di forza. Il Career Coaching può aiutarti. Contattaci


Voglio sondare il mercato

A un certo punto si vuole cambiare: cambiare ruolo nella stessa azienda, cambiare azienda…il Coaching può darti la guida per scegliere il meglio.


Potrei fare il consulente?

Diventare consulente e mettersi in proprio, un ruolo cambiato negli ultimi decenni e che può offrire buone opportunità se hai la stoffa per coglierle.


Ho la stoffa dell'imprenditore?

Diventare imprenditore, dare vita a un nuovo progetto e creare posti di lavoro: se non sai come fare contattaci e scopri che imprenditore sei.

Ultime Pubblicazioni

Ce l’hai il tuo personal brand online? E riesci a fare carriera grazie a questo?

Oggigiorno il personal brand è un must, ma un conto è averlo, un conto è che funzioni per lo scopo che ci siamo proposti: cercare/cambiare lavoro.


Sapersi vendere consiste nel sapere cosa si ha da offrire e saperlo comunicare. Senza mentire però!

Il mercato del lavoro è un mercato come tanti altri, con i suoi pro e i suoi contro. Una certa etica però dovrebbe sempre prevalere, a partire da noi.


Estate tempo di libri…

Un libro è il compagno che non deve mancare nelle tue mancanze, per divertirti, riflettere, ispirarti...


Avere successo nel lavoro: una lunga strada per arrivarci e tanta energia per mantenerlo

Il lavoro è collegato spesso al successo nella vita. Ne può essere una determinante. Come raggiungere il successo e soprattutto come mantenerlo?


Il lavoro dei sogni? Istruzioni "alternative" per cercarlo e riconoscerlo!

Il lavoro dei sogni? Istruzioni "alternative" per cercarlo e riconoscerlo!

Questo sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o vuoi cambiare le impostazioni del tuo browser, visita la nostra Privacy Policy
Accetto