Per Natale ... regala un coach!

Christmas Letter

Anni fa girava una bella poesia sul tempo:

Ti auguro tempo di Elli Michler

Non ti auguro un dono qualsiasi, ti auguro soltanto quello che i più non hanno.

Ti auguro tempo, per divertirti e per ridere; se lo impiegherai bene potrai ricavarne qualcosa.

Ti auguro tempo, per il tuo fare e il tuo pensare, non solo per te stesso, ma anche per donarlo agli altri.

Ti auguro tempo, non per affrettarti a correre, ma tempo per essere contento.

Ti auguro tempo, non soltanto per trascorrerlo, ti auguro tempo perché te ne resti: tempo per stupirti e tempo per fidarti e non soltanto per guadarlo sull'orologio.

Ti auguro tempo per guardare le stelle e tempo per crescere, per maturare.

Ti auguro tempo per sperare nuovamente e per amare.

Non ha più senso rimandare.

Ti auguro tempo per trovare te stesso, per vivere ogni tuo giorno, ogni tua ora come un dono.

Ti auguro tempo anche per perdonare.

Ti auguro di avere tempo, tempo per la vita.

Regalarsi un coach o regalarlo è regalare del tempo per sé, quindi il più bel regalo che ci sia. 

A cosa ti serve un coach?

Per individuare obiettivi realistici e migliori.

Hai perso il lavoro o sei stanco di quello che stai facendo?

Cerca una nuova strada non da solo ma con un coach al tuo fianco che ti stimoli, ma che - anche - ti faccia anche fare i conti con la realtà per raggiungere veramente un nuovo traguardo. Non sederti / lasciarti andare anche sei solo, anche se sul piano personale e sentimentale hai già i tuoi problemi.

Il dono del Natale è che si può ricominciare, sempre!

Per raggiungere velocemente i propri obiettivi.

Non so voi. Io sono una determinata ma a volte della vita quotidiana, lascio correre, temporeggio, … E così passano i mesi e gli anni e … non va bene.

Se hai deciso di fare un passo verso un nuovo traguardo professionale grande o piccolo che sia, fallo!

Ha un valore enorme il primo passo.

E se ti avvalessi di un coach al tuo fianco che ti batte il tempo e ti fa le domande che ti faresti anche tu se solo non si trattasse di te?

Lo so che potresti fartele da solo le domande oppure avvalerti di un amico, una moglie, un confidente.

Il coach è lì per questo, è il suo lavoro e lo sa fare nei modi a te più adatti.

Per affrontare con serenità cambiamenti professionali significativi.

Fine anno, tempo di bilanci. Li fai tu e li fa anche l’azienda che in genere licenzia proprio sotto Natale.

Gioca d’anticipo o ricorri ad un coach per mettere nella giusta prospettiva anche cambiamenti che non ti aspettavi o non volevi.

E se ti propongono l’estero o i progetti speciali anticamera dell’accantonamento? Reagisci! E Con un coach puoi farlo e farlo bene.

Se invece si tratta di una promozione tanto attesa quanto temuta, nel senso che in cuor tuo ti chiedi se ora che l’hai ottenuta sarai all’altezza? Metti in atto alcune strategie con il tuo coach di fidcucia.

Per progettare e perseguire la propria carriera professionale.

Avresti voglia di scrivere a Gesù Bambino – come tuo figlio - per avere un nuovo lavoro o un lavoro?

Avresti voglia di fare qualche passo in avanti?

Aiutati che Dio ti aiuta, dicevano i “vecchi”.

Un coach può seguirti in un percorso articolato che ti insegna e soprattutto ti insegna concretamente come dare un boost alla tua carriera professionale.

Per affrontare le incertezze ed i pungoli decisionali.

Devi scegliere: stare o andare, andare all’estero e lasciare qui la famiglia o trasferirti, accettare un bonus e licenziarti e poi cercare un nuovo lavoro o rimanere e cercare, decidere di fare un Master, cambiare settore…

E’ vero che leggi e ti informi, che hai una serie di persone con cui ti puoi confrontare, ma avere un coach tutto per te, che sa come fare? Che bel regalo sarebbe!!!

Per ridurre lo stress dovuto alla solitudine del manager.

Sei un manager, lo hai tanto desiderato, lo hai voluto, lo sognavi da piccolo.
E ora che lo sei? Hai scoperto che devi decidere anche se non hai tutte le informazioni necessarie, che sari responsabile delle decisioni che prendi, che le tue decisioni avranno un impatto sui numeri dell’azienda ma anche sulla vita dei
dipendenti, … che sei solo, al vertice.

A volte non è né bello, né facile. Insieme con un coahc al tuo fianco è meglio!

Per diventare un leader, o almeno un manager migliore.

Aspiri ad essere un leader. Alcuni amici ti riconoscono come leader nelle tue attività extraprofesionali , come nel volontariato o nei viaggi. In azienda no.

Come mai? E se ti valorizzassi con l’aiuto di un coach e individuassi alcuni comportamenti da migliorare?

Chi ti può regalare un coach a parte Gesù bambino?

  • Tu
  • Tua moglie / tuo marito
  • Il tuo o la tua partner
  • La tua fidanzata o il tuo fidanzato
  • La tua o il tuo amico fraterno
  • Il tuo mentore
  • La tua azienda, cioè il tuo capo.

Contattaci per preparare il più bel regalo di sempre per la persona che ti è cara. 

Informazioni sull'autore
Cristina Gianotti
cristina.gianotti@goodgoing.it
Mi occupo da oltre dieci anni di Coaching - Career, Executive e Business Coaching – a supporto di: manager, professionisti, imprenditori interessati ad investire su stessi e sulla propria crescita professionale. Vengo da un background di consulenza direzionale, management e imprenditoria. Nel 2016 ho pubblicato il mio primo libro "E' facile cambiare lavoro se sai come fare" con bookabook.

comments powered by Disqus

Ricerca

Argomenti

Consigliati

Voglio crescere nella mia professione

Sei una persona preparata e dedita alla tua attività: come puoi fare carriera e migliorare la tua posizione lavorativa? Contattaci per una consulenza.


Sono in cerca di un orientamento

Per proporsi bene sul mercato del lavoro occorre partire da se stessi, capire attitudini e punti di forza. Il Career Coaching può aiutarti. Contattaci


Voglio sondare il mercato

A un certo punto si vuole cambiare: cambiare ruolo nella stessa azienda, cambiare azienda…il Coaching può darti la guida per scegliere il meglio.


Potrei fare il consulente?

Diventare consulente e mettersi in proprio, un ruolo cambiato negli ultimi decenni e che può offrire buone opportunità se hai la stoffa per coglierle.


Ho la stoffa dell'imprenditore?

Diventare imprenditore, dare vita a un nuovo progetto e creare posti di lavoro: se non sai come fare contattaci e scopri che imprenditore sei.

Ultime Pubblicazioni

Ce l’hai il tuo personal brand online? E riesci a fare carriera grazie a questo?

Oggigiorno il personal brand è un must, ma un conto è averlo, un conto è che funzioni per lo scopo che ci siamo proposti: cercare/cambiare lavoro.


Sapersi vendere consiste nel sapere cosa si ha da offrire e saperlo comunicare. Senza mentire però!

Il mercato del lavoro è un mercato come tanti altri, con i suoi pro e i suoi contro. Una certa etica però dovrebbe sempre prevalere, a partire da noi.


Estate tempo di libri…

Un libro è il compagno che non deve mancare nelle tue mancanze, per divertirti, riflettere, ispirarti...


Avere successo nel lavoro: una lunga strada per arrivarci e tanta energia per mantenerlo

Il lavoro è collegato spesso al successo nella vita. Ne può essere una determinante. Come raggiungere il successo e soprattutto come mantenerlo?


Il lavoro dei sogni? Istruzioni "alternative" per cercarlo e riconoscerlo!

Il lavoro dei sogni? Istruzioni "alternative" per cercarlo e riconoscerlo!

Questo sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o vuoi cambiare le impostazioni del tuo browser, visita la nostra Privacy Policy
Accetto