Il curriculum vitae è uno strumento di comunicazione

Comunicazione

Non mi stuferò mai di dire che il curriculum vitae se fatto bene deve comunicare, cioè proporre al ricevente un messaggio intellegibile. Cosa significa?

Il linguaggio

Il linguaggio è uno dei mezzi per farsi comprendere dall'interlocutore.

Riduciamo i termini tecnici tipici del nostro settore o della nostra azienda. Chi li capisce?

  • I nostri colleghi? Non stiamo inviando il cv a loro.
  • I nostri colleghi in senso lato, cioè dello stesso settore? Può darsi che stiamo inviando il cv a loro, ma loro sono in posizione diverse dalla nostra: di management o di risorse umane. Magari i termini tecnici li hanno usati in passato e anche neanche mai usati...
  • Gli intermediari potrebbero non avere competenze di settore specifiche approfondite.

Un trucco: far leggere il cv da un amico o un compagno di un altro ambiente. Se capisce quello che c'è scritto, ok possiamo procedere.

La sintesi

Il cv deve avviare un dialogo.

Mi rispondono, mi chiamano a un colloquio e poi mi richiamano e poi mi richiamano. N volte finché non mi assumono.

Posso avviare una conversazione con un cv di 5 pagine??? Non serve, anzi è controproducente.

Lo scopo del cv è farsi chiamare al colloquio. Meglio una sintesi di fatti importanti da approfondire di persona.

Una precisazione: "controproducente" perché non viene voglia di leggerlo. Non dico di twittare, ma neanche scrivere le mie memorie!

Il destinatario

Non si può mandare un messaggio standard a tutti.

Si può, ma l'effetto sul ricevente chissà quale sarà. Solo alcuni riceventi daranno un feed-back positivo.

Come alzare la numerosità dei feed-back positivi allora? Aver in mente il destinatario e scrivere a lui.

Il destinatario nel caso del cv è una persona in un 'azienda, quindi bisogna avere in mente loro e scrivere qualcosa di rilevante per loro. Se non un curriculum ad hoc almeno una lettera di presentazione ad hoc. Indispensabile!!!

Ho un bel curriculum vitae!

– Anonimo

Da quanto detto si conclude che tale frase non vuol dire niente per un a ricerca efficace di lavoro!

Informazioni sull'autore
Cristina Gianotti
cristina.gianotti@goodgoing.it
Cristina Gianotti si occupa da oltre quindici anni di Coaching - Career, Executive e Business Coaching – a supporto di: manager, professionisti, imprenditori interessati a investire su stessi e sulla propria crescita professionale. Viene da un background di consulenza direzionale, management e imprenditoria. Nel 2016 ha pubblicato il suo primo libro "E' facile cambiare lavoro se sai come fare" con bookabook. Nel 2018 il suo secondo sul networking: "Connecting Dots: il networking, questo sconosciuto".

comments powered by Disqus

Ricerca

Consigliati

Voglio crescere nella mia professione

Sei una persona preparata e dedita alla tua attività: come puoi fare carriera e migliorare la tua posizione lavorativa? Contattaci per una consulenza.


Sono in cerca di un orientamento

Per proporsi bene sul mercato del lavoro occorre partire da se stessi, capire attitudini e punti di forza. Il Career Coaching può aiutarti. Contattaci


Voglio sondare il mercato

A un certo punto si vuole cambiare: cambiare ruolo nella stessa azienda, cambiare azienda…il Coaching può darti la guida per scegliere il meglio.


Potrei fare il consulente?

Diventare consulente e mettersi in proprio, un ruolo cambiato negli ultimi decenni e che può offrire buone opportunità se hai la stoffa per coglierle.


Ho la stoffa dell'imprenditore?

Diventare imprenditore, dare vita a un nuovo progetto e creare posti di lavoro: se non sai come fare contattaci e scopri che imprenditore sei.

Ultime Pubblicazioni

Può ripartire la carriera dopo i cinquant’anni?

L’esperienza ha un valore. Mettila a frutto.


Accelerare la carriera a 30 anni. Ritrovare un lavoro dopo i 50. Come?

Due casi reali e le “ricette” di GoodGoing!


Quali speranze in un futuro migliore ci sono per i nostri giovani?

La pandemia ha accentuato la disillusione e la demotivazione delle nuove generazioni


Il tuo profilo LinkedIn per cercare lavoro in 4 passi

Sia che tu ci sia già o non ci sia ancora o voglia verificare cos'è meglio fare su LinkedIn per cercare lavoro, segui questi 4 passi.


LinkedIn: lo conosci davvero?

LinkedIn è un'ecosistema in evoluzione, ma quanti lo conoscono e lo sanno usare per i propri obiettivi?

Questo sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o vuoi cambiare le impostazioni del tuo browser, visita la nostra Privacy Policy
Accetto