Che lingua parla il tuo Curriculum Vitae?

Curriculum vitae in quale lingua scriverlo

L’altro giorno mi sono trovata a sostenere animatamente la mia posizione sulla lingua da usare per un profilo. La mia posizione è la seguente: in prima battuta i documenti – e qui mi riferisco al CV o a una lettera di marketing -  vanno scritti in Italiano. Il nostro paese ha una lingua sua e una cultura sua – non siamo stati colonizzati dall’Inghilterra a differenza di altri paesi nel mondo – quindi usiamo l'Italiano! 

Ci sono poi dei casi in cui è meglio produrre un CV anche in un’altra lingua:

la richiesta del cv è fatta in un’altra lingua. Per esempio un annuncio scritto in Inglese richiede sia la lettera di candidatura sia il cv, o eventuali altri documenti richiesti, nella lingua della richiesta, cioè l’Inglese

durante un colloquio da parte di un head hunter (“cacciatore di teste”) viene proposta una posizione e viene richiesto il cv in Inglese (o in altra lingua) per procedere con l’iter di selezione

l’azienda cui ci si propone direttamente ha l’Headquarter in un altro paese e noi ci riferiamo a una persona/funzione residente in quel paese: sarebbe meglio usare la lingua del paese o la lingua più usata, che in molti casi nel mondo aziendale potrebbe essere l’Inglese.

In generale quindi va usata la lingua della richiesta non foss’altro che per una regola di buona educazione. L’Inglese – pur se siamo nel business e se siamo in Europa – non è necessariamente la lingua di riferimento. Pensate a che effetto fa scrivere in Francia a un’azienda francese in Inglese….  

La lingua del cv non è solo questione di lessico!

Ogni paese ha le sue regole e le sue consuetudini. Non è semplice conoscerle dall’esterno, perciò nel caso in cui si voglia cercare lavoro in un paese diverso dall’Italia a volte si consiglia proprio di trasferirsi per un periodo in quel paese e prendere contatti in loco, nonché documentarsi (questo si può fare preventivamente da casa usando almeno internet) sulle usanze relative alla selezione. Faccio un paio di esempi:

è noto un formato di cv detto “europeo”: in Italia non è il riferimento, non penso lo sia per gli altri paesi europei

in Inghilterra si usa un formato in cui vengono evidenziati non solo i ruoli, ma anche i risultati. In Italia tale formato è consigliato, ma non è ancora largamente diffuso

nei paesi di lingua tedesca si usa documentare tutto: non basta elencare gli studi e i diplomi, si deve produrre anche la documentazione che attesta il superamento di un certo esame (es. diploma, laurea). In più è buona norma procurarsi le referenze in lingua e produrle contestualmente alle candidature

in Svizzera le situazioni sono le più diverse: nella Svizzera tedesca e francese, in cui ci sono sedi di aziende multinazionali, l’Inglese è la lingua utilizzata sia per le selezioni, sia nei colloqui, sia nel lavoro quotidiano. Nella Svizzera tedesca è però risaputo che le posizioni di rilievo nelle aziende di rilievo richiedono il tedesco a un livello di madrelingua o quasi

gli Stati Uniti sono un mondo a parte. Non si mettono le date, non si mettono le foto, … insomma si evitano tutte quelle informazioni che potrebbero indurre il pregiudizio o minare le pari opportunità.

Che dire poi dei servizi di composizione del cv che si trovano su internet? In genere sono servizi di società a matrice anglofona che producono un risultato non solo in Inglese, ma secondo formati tipici degli USA. Meglio fare lo sforzo di scrivere il cv da sé o cercare servizi nella lingua e per il paese in cui ci cerca il lavoro, Italia compresa.

Informazioni sull'autore
Cristina Gianotti
cristina.gianotti@goodgoing.it
Mi occupo da oltre dieci anni di Coaching - Career, Executive e Business Coaching – a supporto di: manager, professionisti, imprenditori interessati ad investire su stessi e sulla propria crescita professionale. Vengo da un background di consulenza direzionale, management e imprenditoria. Nel 2016 ho pubblicato il mio primo libro "E' facile cambiare lavoro se sai come fare" con bookabook.

comments powered by Disqus

Ricerca

Argomenti

Consigliati

Voglio crescere nella mia professione

Sei una persona preparata e dedita alla tua attività: come puoi fare carriera e migliorare la tua posizione lavorativa? Contattaci per una consulenza.


Sono in cerca di un orientamento

Per proporsi bene sul mercato del lavoro occorre partire da se stessi, capire attitudini e punti di forza. Il Career Coaching può aiutarti. Contattaci


Voglio sondare il mercato

A un certo punto si vuole cambiare: cambiare ruolo nella stessa azienda, cambiare azienda…il Coaching può darti la guida per scegliere il meglio.


Potrei fare il consulente?

Diventare consulente e mettersi in proprio, un ruolo cambiato negli ultimi decenni e che può offrire buone opportunità se hai la stoffa per coglierle.


Ho la stoffa dell'imprenditore?

Diventare imprenditore, dare vita a un nuovo progetto e creare posti di lavoro: se non sai come fare contattaci e scopri che imprenditore sei.

Ultime Pubblicazioni

Ce l’hai il tuo personal brand online? E riesci a fare carriera grazie a questo?

Oggigiorno il personal brand è un must, ma un conto è averlo, un conto è che funzioni per lo scopo che ci siamo proposti: cercare/cambiare lavoro.


Sapersi vendere consiste nel sapere cosa si ha da offrire e saperlo comunicare. Senza mentire però!

Il mercato del lavoro è un mercato come tanti altri, con i suoi pro e i suoi contro. Una certa etica però dovrebbe sempre prevalere, a partire da noi.


Estate tempo di libri…

Un libro è il compagno che non deve mancare nelle tue mancanze, per divertirti, riflettere, ispirarti...


Avere successo nel lavoro: una lunga strada per arrivarci e tanta energia per mantenerlo

Il lavoro è collegato spesso al successo nella vita. Ne può essere una determinante. Come raggiungere il successo e soprattutto come mantenerlo?


Il lavoro dei sogni? Istruzioni "alternative" per cercarlo e riconoscerlo!

Il lavoro dei sogni? Istruzioni "alternative" per cercarlo e riconoscerlo!

Questo sito utilizza cookies per una migliore esperienza di navigazione. Se vuoi saperne di più o vuoi cambiare le impostazioni del tuo browser, visita la nostra Privacy Policy
Accetto